La Questione Trieste e il dramma delle Foibe

Home / La Questione Trieste e il dramma delle Foibe

IL RICORDO DELLE FOIBE

Il 10 febbraio di ogni anno si celebra la Giornata del Ricordo, una commemorazione istituita dalla nostra Repubblica affinché non si perda la memoria delle vittime delle foibe.

Si è trattato di un tipico caso di pulizia etnica perpetrato dalle truppe slave ai danni della popolazione residente in Istria e nella Venezia Giulia.

Il Comune di Ascoli Piceno ha sempre dato molta importanza a tale ricorrenza che segue di pochi giorni l’altro appuntamento ufficiale, quello della Giornata della Memoria, in cui si ricorda lo sterminio del popolo ebraico da parte del regime nazista.

Anche quest’anno l’Istituto di Studi Superiori Medievali Cecco d’Ascoli, dopo aver realizzato una lezione pubblica sulla Shoah, organizzerà una conferenza sull’argomento delle foibe tenuta dal Prof. Alessandro Giostra, insegnante di Filosofia e Storia presso il Liceo Scientifico Orsini.

Rispetto agli anni precedenti l’unica novità consisterà nella modalità online, viste le note restrizioni dovute alla pandemia in corso.

Il relatore analizzerà la questione Trieste e il fenomeno delle foibe all’interno della problematica situazione italiana ed europea alla fine del secondo conflitto mondiale. Verranno evidenziate le caratteristiche principali di questa tragedia nazionale e anche altre questioni ad essa collegate.

Si parlerà, ad esempio, delle ragioni per le quali questo grave episodio ha ricevuto attenzione solo in tempi relativamente recenti, o dell’esodo in massa degli italiani dai territori assegnati alla Jugoslavia del maresciallo Tito.

relatore Prof. Alessandro Giostra

Logo Ministero Beni Culturali

L’Incontro è stato attuato con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali – Direzione generale per le biblioteche gli istituti culturali ed il diritto d’autore – Servizio patrimonio bibliografico ed istituti culturali (legge 17 ottobre 1996, n. 534)

Triennio di Incontri Seminariali 2020-2022

TRASFORMAZIONI, MEMORIA E STORIA AD ASCOLI PICENO

II Anno: Dicembre 2021 – Marzo 2022

LA MEMORIA DEL MUTAMENTO NEL VOLTO DI UNA CITTA’

Martedì 25 gennaio 2022

ore 16.30 – 19.00

 3° Incontro

L’iniziativa della Collana “Storia di Ascoli”, risultati e prospettive

I Volume “Dai Piceni all’epoca romana”
Intervista-Video
Gianfranco Paci (Emerito di Epigrafia latina, Università di Macerata
Sofia Cingolani (Direttrice Museo Archeologico Statale di Ascoli)

II Volume “Il medioevo ad Ascoli”
Giuliano Pinto (Emerito di Storia Medievale, Università di Firenze)

informazioni per partecipare