Condannare all’oblio. Pratiche della damnatio memoriae nel Medioevo

Home / Condannare all’oblio. Pratiche della damnatio memoriae nel Medioevo

Condannare all’oblio. Pratiche della damnatio memoriae nel Medioevo

27 NOVEMBRE (POMERIGGIO) – Sala della Ragione

ore 15,30 Saluti delle Autorità

ore 16,00 Antonio RIGON Presidente Comitato Scientifico – Giuria Premio

Introduzione ai lavori

ore 16,30 Gerald SCHWEDLER Università di Zurigo

Damnatio memoriae-oblio culturale: concetti e teorie del non ricordo”

ore 17,30 Marino ZABBIA Istituto Storico Italiano per il Medioevo

Damnatio memoriae o selezione storiografica? I grandi assenti nella cronaca di Romualdo Salernitano”

Sala dei Savi

ore 18,15 Paolo CECCARINI

Esecuzione del concerto per pianoforte “Dedicato a Cecco”

28 NOVEMBRE (MATTINO) – Sala della Ragione

ore 9,00 Kai SPRENGER Assessore alla Cultura e Archivista della provincia di Ravensburg

“Damnatio Memoriae e antipapi: osservazioni su un problema metodico per la storiografia del papato altomedioevale

ore 10, 15 Silvia MADDALO Università della Tuscia

Vivit et non vivit; memoria e damnatio memoriae di Federico II tra arte e scrittura di storia”

ore 11,15 Sante BORTOLAMI Università di Padova

“Perfidus Ecelinus”. Politica e letteratura nella damnatio memoriae di Ezzelino

da Romano.

28 NOVEMBRE (POMERIGGIO) – Sala della Ragione

ore 15,30 Wolfgang DECKER Università di Colonia

Iohannes quondam papa. Il monumento fiorentino a Baldassarre Cossa

ore 16,15 Giovanni GRADO MERLO Università di Milano

“La damnatio memoriae degli eretici”

ore 17,15 Nicoletta GIOVE’ MARCHIOLI Università di Padova

“Cancellare il ricordo: la damnatio memoriae nelle iscrizioni tra formule e scalpellature”.

ore 18,00 Michael MATHEUS Direttore dell’Istituto Storico Germanico di Roma

Presentazione del volume di Atti del premio Internazionale Ascoli Piceno 2006 – XVIII

Edizione “Festa e politica e politica della festa nel Medioevo ” (Istituto Storico

Italiano per il Medioevo, 2008)

29 NOVEMBRE (MATTINO) – Sala della Ragione

ore 9,00 Amedeo DE VINCENTIIS Università della Tuscia

“Oblio, deformazione, tradizione: il duca d’Atene (1343 – 1860)”

ore 9,45 Giuliano MILANI Università di Roma La Sapienza

“La memoria infamante: gli affreschi del Broletto di Brescia”

ore 10,30 Giannino GAGLIARDI Comitato Scientifico-PIAP

“La damnatio memoriae nella tradizione medievale ascolana”

ore 11,30 Daniela RANDO Università degli Studi di Pavia

Conclusioni

29 NOVEMBRE (POMERIGGIO) – Auditorium Fondazione Ascoli Piceno

ore 16,00 Jacques LE GOFF

LA STORIA E LA MEMORIA” Videointervista.

(a cura di Jean Claude MAIRE VIGUEUR)

ore 17,00 Assegnazione delle Targhe “Gianni Forlini”, “Vito Fumagalli”, “Medioevo per la

Scuola” e Menzione speciale della Giuria

ore 17,30 Conferimento del PREMIO INTERNAZIONALE ASCOLI PICENO XX Edizione

Lectio Magistralis del Premiato 2008

PREMIATI XX EDIZIONE (2008)

Premio al Maestro PUPI AVATI per il MAGNIFICAT

Targa GIANNI FORLINI a ENZO CATANI e GIANFRANCO PACI e all‘ASSESSORATO alla CULTURA della PROVINCIA di ASCOLI PICENO per il volume LA SALARIA IN ETA’ TARDOANTICA E ALTOMEDIOEVALE

MENZIONE SPECIALE della GIURIA a ROLANDO DONDARINI e EMILIO GABRIELLI per il volume FARFA ABBAZIA IMPERIALE

Targa MEDIOEVO PER LA SCUOLA agli alunni delle classi IV G e I del LICEO SCIENTIFICO”A. ORSINI” di Ascoli Piceno – a. s. 2008/09 – per i CD-Rom IL TEMPO DEI ROGHI e I PROCESSI NEL MEDIOEVO